WhatsApp: Arriva la crittografia nei messaggi

di GIovanni Damiano

Se utilizzate WhatsApp per scambiare messaggi o allegati con i vostri amici, sicuramente avrete notato da qualche giorno la notifica “I messaggi che invi in questa chat e le chiamate sono ora protetti con la crittografia end to end”, ma di cosa si tratta?

whatsapp-end-to-end-638x425

WhatsApp protegge la privacy degli utenti con la crittografia

La nuova funzione permette di scambiare messaggi o di conversare nel massimo della sicurezza, quindi evitando di essere intercettati o decrittati.  In altre parole le terze parti non possono nè leggere nè ascoltare le conversazioni e i messaggi scambiati da due o più utenti. Il tutto è basato sulla tecnologia Open Whisper System, la quale consiste nella criptazione dei messaggi durante lo scambio, e la decriptazione degli stessi solo attraverso delle chiavi possono essere utilizzate solo dai dispositivi che stanno comunicando.

Nemmeno lo staff di WhatsApp è in grado di accedere ai messaggi scambiati, in questo modo le autorità non potranno richiedere log. Secondo quanto affermato nemmeno l’hacker più esperto può riuscire a intercettare i messaggi scambiati tra gli utenti. Tempo fa si parlava di proteggere la privacy per impedire che in caso di problemi venga richiesto l’accesso alle conversazioni, da oggi comunicare su WhatsApp è totalmente sicuro, e se da una parte ci fa tirare un sospiro di sollievo come si suol dire, dall’altra parte una mossa cosi avventata potrebbe essere rischiosa per la sicurezza mondiale.

Pare che molti altri social e servizi abbracceranno questo sistema per offrire il massimo della privacy agli utenti che ne fanno uso. Quindi se leggete il messaggio riportato in alto, significa che la conversazione è protetta e se volete avere maggiori informazioni, non vi resta altro da fare che tappare sulla notifica ricevuta, verrete indirizzati ad una pagina dove avrete tutte le delucidazioni possibili sulla crittografia end to end.

Lascia un commento

0
0